Italiano English
Manfredini Giampietro
Produzione di espositori e supporti promozionali in materiale plastico e metacrilato stampato ad iniezione e lavorato a mano.
 

News

« archivio novità

[15/06/2018]

La lavorazione del plexiglass 
Il plexiglass è un ottimo materiale che può essere lavorato per creare diverse tipologie di oggetti (espositori di ogni forma) o complementi d'arredo. 


Quali sono le tecniche viene lavorato? 

Il plexiglass (o metacrilato trasparente) è una materia prima che può essere lavorata con diverse metodologie, a partire dal taglio.

 Le lastre di plexiglass possono essere tagliate con: 
  • seghe (seghe circolari, squadratrici e fresatrici manuali); 
  • laser;
  • frese a controllo numerico (che consentono consentono tagli semplici, fori ciechi, abbassamenti, incisioni in profondità e lavorazioni sulle supefici laterali). 
Il laser per il taglio del plexiglas è la tecnica più sofisticata e conveniente. Garantisce infatti un taglio veloce ed una rifinitura molto accurata e precisa. Inoltre il laser lucida mentre taglia.

Il taglio dei pezzi è solo il primo passo verso la creazione del prodotto finito. Qual è la lavorazione successiva?

Il passaggio successivo è generalmente la termoformatura che dà la forma degli oggetti in plexiglass grazie al calore di un forno. 
I semilavorati vengono portati ad una temperatura di 160°/165° ed il tempo di "cottura" varia a seconda dello spessore della lastra. 
Dopo aver scaldato il pezzo, questo verrà modellato in appositi stampi per ottenere la forma voluta.

La termoformatura permette di ottenere pieghe, archi e forme tridimensionali. 

Un altro passaggio essenziale nella lavorazione del plexiglass è quello dell'assemblaggio dei pezzi. Anche in questo caso, si può ricorrere a procedimenti diversi: incastro delle parti o utilizzo di collanti.

L'ultimo passaggio è il procedimento di lucidatura, per superfici lisce e senza imperfezioni. La lucidatura avviene con un passaggio di carteggiatura delle superfici. Anche il procedimento di lucidatura si esegue con tecniche diverse: 
  • con l'uso di spazzole in cotone ventilato. La spazzola sgrossa le superfici ed elimina eventuali imperfezioni. Con un brillantante e una pasta specifica si perfezionerà il risultato; 
  • tramite lucidatura a fiamma.
Manfredini Giampietro realizza principalmente espositori in plexiglas per il punto vendita realizzando display per svariati settori merceologici (dall'arte della tavola/casalingo, all'arredo negozi, al cosmetico e tecnico).  

Manfredini Giampietro dispone di un ampio assortimento di articoli di serie ma realizza espositori in plexiglass personalizzati (su richiesta del cliente) grazie alla sua esperienza e alla perfetta conoscenza dei materiali e delle tecniche produttive per realizzare articoli con tecnologia di taglio laser.


« archivio novità